Queensryche (con Geoff Tate): ascolta il novo singolo 'Cold'

Queensryche (con Geoff Tate): ascolta il novo singolo 'Cold'

Come abbiamo riportato, la diatriba nata tra i Queensryche e il loro più iconico cantante, Geoff Tate, ha portato alla bizzarra - ma non infrequente, quando le parti litigano - situazione per cui esistono due Queensryche... quelli capitanati da Tate e quelli formati da tutti i suoi ex colleghi con un altro cantante.

La versione della band con Tate ha un album in uscita il prossimo 23 aprile - via Deadline/Cleopatra - intitolato "Frequency Unknown" (anche se sembra che sia in atto l'ennesimo dramma e il produttore Billy Sherwood, chiamato per remixare l'album, la scorsa settimana ha dato forfait all'ultimo, citando altri impegni pregressi da onorare).
Dal disco, comunque, è stato già tratto il primo singolo, un brano intitolato "Cold" e disponibile interamente su YouTube - il video lo trovate più sotto.

La band che ha suonato in "Frequency Unknown" è composta da veri pezzi da novanta: Rudy Sarzo al basso (Ozzy Osbourne, Dio, Whitesnake, Quiet Riot), Kelly Gray alla chitarra (Queensryche tra il 1998 e il 2001), Randy Gane alle tastiere, Robert Sarzo ancora alle chitarre (Quiet Riot, Hurricane) e Simon Wright alla batteria (AC/DC, Dio, Rhino Bucket).
Tra gli ospiti del cd ci sono K.K. Downing (Judas Priest), Chris Poland (Megadeth), Ty Tabor (King's X), Paul Bostaph (Slayer, Testament, Exodus), Lita Ford, Brad Gillis (Night Ranger), Dave Meniketti (Y&T) e Craig Locicero (Forbidden).



 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.