Comunicato Stampa: 'Pornodrome, una storia dal vivo'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

PORNODROME, UNA STORIA DAL VIVO

Al Torino Film Festival in concorso la docufiction che fonde cinema e musica in tutta la loro forza, creatività e mistero

PORNODROME: UNA STORIA DAL VIVO, scritto a 4 mani dal regista e videomaker Beniamino Catena e dal bassista Marlene Kuntz Dan Solo, e diretto dallo stesso Catena, debutterà domenica 10 novembre al Torino Film Festival, in concorso nella prestigiosa sezione “Doc 2002”.
Il film documenta le tre settimane di preparazione di un unico concerto dei Pornodrome, band nata nel 94’ da un gruppo di amici, uniti dalla comune passione per la musica rock e dall’intento di ripercorrerne l’evoluzione sino alle origini. Con la complicità di uno dei membri dei Pornodrome, un regista invita una giovane attrice svedese, Malin Norberg, per un provino musicale, che diventerà rapidamente un gioco pornografico molto pericoloso.
Oltre a Dan Solo, al basso, la band è composta da Samuel Romano voce (Subsonica ed ex Amici di Roland) Tony Lionetti alla batteria (che con Dan Solo suonava nei Jester Beast ed ex Amici di Roland), Rhobbo Bovolenta alla chitarra (Amici di Roland), Lallo Mangani alle tastiere (Amici di Roland), Mario Congiu e dalla danzatrice afro Anna Valpreda e dal percussionista Claudio “Klinker” Klementz.
Co-protagonisti di PORNODROME: UNA STORIA DAL VIVO sono gli attori professionisti Andrea Bruschi, Mauro Negri, Rudy Borsella, rispettivamente nel ruolo di produttore, regista e assistente e Malin Norberg nel ruolo dell’attrice/cantante.
La docufiction rock, girata su supporti diversi (sia digitale che pellicola), è prodotto dalla Milonga di Paolo Soravia, da sempre vicina a progetti che sposano operazioni trasversali di contaminazione tra musica e cinematografia. “Questo film é una docufiction contaminata da vari stili espressivi e riesce a trasmettere tutta la forza della musica live e allo stesso tempo a catturare la nostra attenzione dal primo istante, con elementi narrativi tipici del thriller.”

PORNODROME: UNA STORIA DAL VIVO sarà proiettato al Lingotto di Torino:
Dom. 10/11 h. 17.45 sala 5
Lun. 11/11 h. 15.00 sala 10
Ven. 15/11 h. 10.00 sala 4
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.