Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 03/04/2013

Concerti, Rolling Stones, il tour: sette tappe in nordamerica, poi due in UK

Concerti, Rolling Stones, il tour: sette tappe in nordamerica, poi due in UK

Ultimo aggiornamento: ore 15:45

E' stato annunciato pochi secondi fa sul sito ufficiale della band l'itinerario del tour che vedrà i Rolling Stones impegnati per i restanti mesi del 2013: la comunicazione delle tappe di quella che secondo molti potrebbe essere la tournée finale della band capitanata dagli inossidabili Mick Jagger e Keith Richards è stata affidata in un primo momento da un video, nel quale è stata messa in scena una teleconferenza tra i quattro storici elementi del gruppo. In alcuni frame del filmato - che riportiamo integralmente nel frame qui sotto - è possibile scorgere Ron Wood - da anni impegnato in una carriera parallela di pittore - davanti ad una tela sulla quale sono scritti i nomi di cinque grandi città nordamericane, Los Angeles, Chicago, Toronto, Boston e Filadelfia. Poi, come è stata annunciato già da diversi giorni, gli Stones faranno ritorno nel Vecchio Continente, dove sono in programma quelle che al momento rappresentano gli unici appuntamenti con i fan europei, prima al festival di Glastonbury, il prossimo 29 giugno, poi il 6 luglio a Hyde Park, a Londra. In formazione, per tutte le date del tour, ci sarà anche Mick Taylor.


Ecco, di seguito, le date ufficiali comunicate oggi dallo staff dei Rolling Stones:

4 maggio Los Angeles, Staples Center
5 maggio Oakland Oracle Arena
8 maggio San Jose HP Pavilion 11 maggio Las Vegas MGM Grand Garden Arena
15 maggio Anaheim Honda Center
25 maggio Toronto Air Canada Centre
28 maggio Chicago United Center
12 giugno Boston TD Garden
18 giugno Philadelphia Wells Fargo Center
29 giugno Festival di Glastonbury
6 luglio Hyde Park, Londra



"'50 and counting' è stato davvero molto divertente, alla fine", ha spiegato Mick Jagger: "Abbiamo fatto qualche concerto a Londra e New York, è stato molto bello, e allora ci siamo detti: 'Facciamone ancora in po''. Ci saranno un sacco di classici che tutti vogliono sentire, più qualche gemma, sparsa qua e là. Il palco avrà la forma di labbra e occuperà tutta la struttura, permettendomi così di correre in mezzo alla folla. E per me è un gran divertimento poter essere così vicino al pubblico".

"Fin dal primo giorno di prove tutto suonava così fresco", gli ha fatto eco Keith Richards: "Si può dire che tutti morissimo dalla voglia di affondarci di denti... E' stato come aprire i cancelli e liberarci... Perché, sapete, suonare davanti al pubblico è la nostra vita, il nostro sangue".

Per quanto riguarda i biglietti, al momento - riguardo alle date statunitensi - sono state comunicate solo le aperture delle prevedite delle date di Oakland (il 5 aprile), San José (il 5 aprile), Toronto (tra il 5 e l'8 aprile) e Chicago: per ciò che concerne le date europee, oltre a quella di Glastonbury - già sold out da mesi, prima ancora che venisse annunciata la partecipazione degli Stones - non rimane che riferire i dettagli relativi a quella di Hyde Park. Le prevendite per l'appuntamento sulle rive del Tamigi si apriranno alle 9 ora locale - le 10 ora italiana - del prossimo venerdì 5 aprile: i prezzi, al momento, non sono ancora stati rivelati.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/Z8XTka1npzthlWIQ6ZWAZsFmgCo=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.rockol.it%2Fimg%2Ffoto%2Fupload%2Fstoneshydepark44ya.JPG


La prima volta che Jagger e compagni calcarono le assi di un palco installato nel celeberrimo polmone verde nel pieno centro di Londra risale al 5 luglio del 1969, quando in occasione dello storico (e gratuito) "Stones in the park" (nella foto) la formazione di "Exile on Main Street" si esibì davanti a mezzo milione di persone in compagnia di Family, King Crimson, Roy Harper e Alexis Korner.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!