Psy: dopo 'Gangnam style' arriva 'Gentleman'

Psy: dopo 'Gangnam style' arriva 'Gentleman'

Poco meno di un mese fa Psy, il cantante, ballerino e rapper sudcoreano, vero nome Park Jae-Sang, autore di uno dei più clamorosi successi degli ultimi anni, "Gangnam style", aveva detto con un inglese un po' approssimativo: "Aprile 2013 è un nuovo singolo, in tutto il mondo nello stesso momento. E farò un concerto...potete vederlo live, su YouTube. Solo per voi". All'inizio dello scorso gennaio Psy, nato il 31 dicembre 1977, aveva invece affermato: "Non penso che farò collaborazioni, fino a quando almeno il mio nuovo pezzo non sarà pronto. E non è ancora pronto. Sto pensando di fare tutto da solo, così potrei dimostrare d'essere in grado di farcela un'altra volta.




Contenuto non disponibile







 Ce la sto mettendo tutta perché deve venire fuori un buon lavoro, sia come pezzo sia come video, e in più devo essere in grado di eseguire la canzone sul palco". Il successore della ultravirale "Gangnam style" è ora pronto. Del pezzo si conosce per adesso poco: si sa solo che è stato intitolato "Gentleman", che è accompagnato da un nuovo ballo e che la data definitiva di pubblicazione è stata fissata al prossimo 12 aprile. Come sarà il ballo? A quanto pare rimarranno tutti a bocca aperta, tranne i suoi connazionali. "Non posso dire niente del ballo", ha detto il cantante ad una emittente televsiva locale, "ma tutti i coreani lo conoscono. In tutti gli altri Paesi invece non l'hanno mai visto". In occasione della pubblicazione del singolo, il 13 aprile Psy terrà un concerto in Corea e ha già pregato i fan di presentarsi vestiti di bianco.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.