Clementino: in studio per il nuovo album con Jovanotti, Meg, Fibra e Marracash

Clementino: in studio per il nuovo album con Jovanotti, Meg, Fibra e Marracash

Clementino è attualmente in studio alle prese con gli ultimi lavori per il nuovo album. Il rapper napoletano torna sulle scene musicali a due anni da "I.E.N.A." del 2011 con un disco ricco di collaborazioni: da Jovanotti a Meg, passando per Fabri Fibra e Marracash. fino a Il Cile. Non sono ancora stati rivelati nè il titolo nè la data di pubblicazione dei nuovi brani.

Clementino inizia a scrivere rime nel 1996, per poi farsi conoscere sulla scena hip hop vincendo parecchie gare di freestyle a livello nazionale (come 2thBeat, Valvarap, Tecniche Perfette). Nel 2006 esce "Napolimanicomio", a cui fa seguito un tour di 200 date e una serie di collaborazioni con altri rapper nazionali. Nel 2011 il rapper incontra fabri Fibra in occasione di una tappa a Napoli del "Controcultura tour": dal sodalizio dei due artisti nasce il progetto "Rapstar".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
20 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.