Usa, Concord Music (Paul McCartney, Paul Simon) cambia proprietà

Usa, Concord Music (Paul McCartney, Paul Simon) cambia proprietà

Cambia proprietà il gruppo indipendente californiano Concord Music (casa discografica ed edizioni musicali), dopo che Village Roadshow Entertainment Group ne ha concordato la cessione a Wood Creek Capital Management, agente in vece di alcuni fondi finanziari e di investitori privati che includono ex manager della stessa Concord e veterani dell'industria musicale come Steve Smith e Scott Pascucci. Non si conoscono i dettagli economici dell'operazione, anche se risulta che prima di essere battuto da Wood Creek l'imprenditore e manager Simon Fuller avesse offerto circa 125 milioni di dollari.

Mentre i portavoce di Village Road Show Entertainment hanno motivato la decisione di vendere Concord con la volontà di destinare tutte le risorse al core business rappresentato dal settore cinematografico, con questa acquisizione Wood Creek rafforza i suoi interessi nella gestione dei master e dei copyright musicali (oltre a controllare una quota di Bicycle Music Company, il gruppo possiede l'etichetta specializzata in colonne sonore Varese Sarabande). Dopo la transazione, che dovrebbe essere completata in pochi giorni, il presidente e amministratore delegato Glen Barros conserverà la sua posizione, mentre l'attuale presidente Norman Lear resterà coinvolto nella società nel ruolo di presidente emerito.

"Anche se sono estremamente orgoglioso di quanto Concord ha realizzato fino ad oggi, davanti a noi si profila ora un futuro incredibilmente luminoso", ha dichiarato Barros. "Era di importanza vitale, dunque, trovare i giusti investitori con cui proseguire questo eccitante viaggio, e so che in Wood Creek abbiamo trovato le persone giuste. E' chiaro che abbiamo valori e obiettivi compatibili. Disponiamo anche delle risorse umane e finanziarie necessarie ad eccellere e condividiamo un profondo impegno nel dare un grande contributo al futuro della musica". L'ad di Wood Creek Brett D. Hellerman ha spiegato che la società intende investire attivamente in Concord preservardone l'eredità costruita negli anni dagli ex presidenti Hal Gaba e Norman Lear: "La value proposition indirizzata a consumatori, media e comunità creativa è chiara: finché Concord rimarrà indipendente, gli artisti e la musica risulteranno vincitori".

La società musicale di Beverly Hills gestisce un enorme e prestigioso catalogo di etichette jazz, soul, rock e roots/country che include Concord Jazz, Hear Music, Fantasy, Stax, Milestone, Riverside, Specialty, Telarc, Prestige e Rounder (con incisioni storiche di Miles Davis, John Coltrane, Thelonious Monk, Ray Charles, Little Richard, Otis Redding, Isaac Hayes, Ella Fitzgerald, Tony Bennet, Creedence Clearwater Revival) e vanta nel roster attuale artisti di primissimo piano come Paul McCartney, Paul Simon, Alison Krauss, James Taylor, Carole King, Esperanza Spalding, George Benson e Ben Harper.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.