Ressa in Scozia per l’idolo Gates, in 600 lo vogliono

La polizia scozzese ha dovuto tenere i nervi saldi per respingere, senza far loro del male, orde di giovani ragazze che si erano scatenate per vedere (e possibilmente toccare) il loro idolo, Gareth Gates. Chi segue le notizie di Rockol lo conoscerà. Per tutti gli altri: è il secondo classificato alla trasmissione televisiva britannica “Pop idol”, andata in onda otto mesi fa, ma per molte primo (Will Young) o secondo (appunto Gates) non importa. Sia l’uno sia l’altro generano infatti isteria alla Beatles, anche se, a dire il vero, più Gates che Young perché Young è irrimediabilmente gay. Gates, 18 anni da poco compiuti, di Bradford, capelli a punta, è andato ad autografare copie del suo primo album, “What my hearts want to say”, al Virgin Megastore di Glasgow. In seicento hanno cinto l’edificio, cercando di raggiungerlo. La polizia, arrivata in forze per timore d’incidenti, ha fatto però filtrare solamente le fortunate che erano riuscite ad accaparrarsi il pass. Strilli e spintoni, qualche gomitata nelle costole, ma alla fine niente di grave. In ogni caso un fenomeno da registrare, perché il disco si fionderà quasi sicuramente al primo posto delle prossime classifiche britanniche.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.