Nuove classifiche UK: Nelly respinge Justin, U2 quinti, Foo Fighters primi

Nuove classifiche UK: Nelly respinge Justin, U2 quinti, Foo Fighters primi
“Like I love you”, il primo ed interessante singolo solista di Justin Timberlake, non è riuscito ad innestare la marcia che gli avrebbe consentito d’infilarsi al primo posto. Sul trono delle classifiche britanniche svetta ancora, infatti, “Dilemma”, il duettone Nelly-Kelly Rowland. Il disco dell’ex fidanzato di Britney Spears si ferma in seconda posizione, tallonato dal nuovo dei Blue. La boyband UK piazza “One love” sulla terza tacca, costringendo l’ex regina “Aserejé” a scendere sulla quarta. Ma il nuovo singolo degli U2 che fine ha fatto? I dati iniziali di vendita non erano per loro stati particolarmente incoraggianti, e si pensava che la “Electrical storm” avrebbe esaurito la propria portata contro il numero quattro. Invece si è fermata al cinque. Niente sussulti nel resto della Top 10. E’ piuttosto da notare che “The zephyr song”, il nuovo singolo dei Red Hot Chili Peppers, non ha finora entusiasmato ed al debutto si ferma al numero undici. Non brillante anche l’arrivo di “Adrienne” dei Calling: numero 18.
Per quanto riguarda gli album, le previsioni di metà settimana stavolta avevano azzeccato. Pareva che il nuovo primo posto sarebbe andato a “One by one” dei Foo Fighters, e così è stato. Il gruppo di Dave Grohl butta giù dalla vetta “From now on” di Will Young, che scende al 4 dopo due settimane al vertice. “Nellyville” di Nelly sale dal 5 al 2. Buono il piazzamento di “Human conditions” di Richard Ashcroft: nonostante le recensioni non incoraggianti, il disco dell’ex Verve esordisce al numero 3. Al 5 arriva “Together” degli S Club Juniors, gruppo di adolescenti, al 6 ecco “Comfort in sound” dei Feeder, loro primo dopo la scomparsa del batterista. “Forty licks” degli Stones passa dal 2 al 7, “A rush of blood…” dei Coldplay sbocconcella due posizioni e salta dal 10 all’8, “Missundaztood” di Pink cala dal 6 al 9 ed infine la compilation “Elv1s” si affloscia dal 3 al 10. E “Shaman” di Santana, l’album che dovrebbe ripetere gli sfracelli di “Supernatural”? Finora gli è mancata propulsione, e deve accontentarsi d’un esordio solo al quindicesimo posto. Scintillanti in UK le critiche a “Lost horizons” dei Lemon Jelly, ed il gruppo agguanta il numero 20. La grande copertura che il New Musical Express ha invece fatto dei Libertines non ha invece portato bene al pittoresco quartetto londinese: “Up the bracket”, il loro primo album, entra in classifica al numero 35.
Dall'archivio di Rockol - Bono: la straordinaria carriera del cantante degli U2 in 13 canzoni
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.