In un documentario gli anni di Jim Morrison prima dei Doors

In un documentario gli anni di Jim Morrison prima dei Doors

Mentre pare che si stia ancora lavorando al progetto di riportare in "vita" Jim Morrison attraverso un ologramma, come accaduto nello scorso aprile al festival Coachella con Tupac Shakur, inizia un progetto meno discutibile: l'azienda di produzioni cinematografiche Z-Machine ha infatti annunciato d'aver iniziato a lavorare su un documentario indipendente sugli anni formativi del futuro cantante dei Doors. Z-Machine ha rastrellato foto e filmati, alcuni dei quali inediti, e ha realizzato interviste con persone, alcune delle quali finora rimaste in silenzio sull'argomento, che conoscevano Jim. L'intento è di presentare James Douglas Morrison senza preconcetti e




Contenuto non disponibile







 per come era prima di diventare il Re Lucertola, il sacerdote del rock. Z-Machine, creatura dei registi Jeff e Jess Finn, riferisce che il titolo del lavoro è "Before the end: Jim Morrison comes of age". Tra i personaggi sentiti sono da annoverare le prime fidanzate di Jim, Tandy Martin e Mary Werbelow, la sorella del cantante, Anne Morrison-Chewning, suo fratello Andy e il roadie Gareth Blyth. Peccato solo per George, il padre di Jim, scomparso nel 2008 a 89 anni.

Per leggere il ricordo che Rockol ha dedicato a Morrison nel luglio 2011, in occasione del quarantennale della scomparsa dell'artista, morto a Parigi il 3 luglio 1971, clicca qui
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.