Scott Weiland tenta nuovamente di rientrare negli Stone Temple Pilots

Scott Weiland tenta nuovamente di rientrare negli Stone Temple Pilots

Loro non lo vogliono più, ma lui non ci sta e tenta nuovamente di rientrare in line-up. Secondo tentativo di Scott Weiland di tornare in seno agli Stone Temple Pilots, che lo avevano perentoriamente espulso alla fine dello scorso febbraio. Il 27 febbraio infatti era arrivato questo comunicato: "Gli Stone Temple Pilots annunciano d'aver ufficialmente terminato Scott Weiland". Tutto qui. Neanche un grazie, come di solito è buona norma dire. Neanche "cessato il rapporto con": proprio "terminato". Lui aveva abbozzato.




Contenuto non disponibile







 "Sì, ci sono problemi con gli Stone Temple Pilots", aveva riferito Weiland a Blabbermouth qualche giorno dopo, facendo spallucce: "Ma sono gli stessi problemi che avevamo anche alla fine dell'ultimo tour. Nessuno nel gruppo può essere licenziato. Nessuno ha mai licenziato nessuno, e nessuno ha lasciato la band. Siamo stati insieme per così tanto tempo, e sono molto fiero di ciò. E mi piacciono, quei ragazzi. Mi fa male non riuscire ad essere con loro perché io ho visto sempre il gruppo come una famiglia. Il retroscena non è cambiato da come fosse prima dell'annuncio". Adesso, come un navigato pugile che sa incassare a meraviglia, Scott finge nuovamente d'ignorare il diretto al mento. E, come riporta l'agenzia Bang che cita un'intervista rilasciata ad un quotidiano dell'Ohio, Weiland ha detto: "Tutte le band hanno dei problemi. Penso solo che a volte la gente dice le cose prima di pensarle: sono cose che anch'io ho fatto in passato. Non ho finito di lavorare con la band. Se vogliamo fare altro, dobbiamo tornare in studio con (il produttore) Brendan O'Brien per avere nuova ispirazione. Dobbiamo fare così, e poi andare in tour, andare in giro con eccitazione, non dobbiamo tirare avanti come i Journey o i Foreigner".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.