Eric Clapton presenta 'Old sock': la videointervista

Eric Clapton presenta 'Old sock': la videointervista

Un album che ricostruisce le origini della propria carriera musicale, e non solo. Questo è “Old sock", ventunesimo lavoro di studio di Eric Clapton, prodotto dallo stesso chitarrista con Doyle Bramhall II, Justin Stanley e Simon Climie, con riletture di Taj Mahal, Leadbelly, Kern/Hammerstine, Gary Moore, Otis Redding e collaborazioni con Paul McCartney,Steve Winwood, JJ Cale.
Nella videointervista che vi proponiamo, Clapton racconta alcuni dei brani del disco, a partire da “Further on up the road” di Taj Mahal, fino alla collaborazione con l’amico storico JJ Cale (autore di “Cocaine”, che poi diventò uno dei brani simbolo del repertorio di Clapton)


Contenuto non disponibile


“Old sock” uscirà in italia il 26 marzo e conterrà i seguenti brani:
“Further on down the road”
“Angel”
“Every little thing”
“The folks who live on the hill”
“Born to lose”
“Till your well runs dry”
“All of me”
“Still got the blues”
“Goodnight Irene”
“Gotta get over”
“Your one and only man”
“Our love is here to stay”

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
6 giu
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.