Rod Stewart ritrova la figlia 'perduta': ha quasi 50 anni

Rod Stewart ritrova la figlia 'perduta': ha quasi 50 anni

Non dev'essere facile, e neppure cosa da tutti i giorni, riallacciare i rapporti con una figlia che ha ormai cinquant'anni ma che è stata lontana per tutta la vita. E' quanto accaduto a Rod Stewart. Il cantante, che sta iniziando a promuovere il suo nuovo album "Time", aveva soli 18 anni quando la sua ragazza di quel periodo, Sue Boffey, rimase incinta. Nacque Sarah, che fu data in adozione. Padre e figlia non si sentirono più. Ma nel 2008 la donna, ora Sarah Streeter, in seguito alla morte della madre adottiva decise di contattare il padre naturale.




Contenuto non disponibile







 Da allora Rod the Mod è contentissimo del ritrovato legame, che ha voluto sottolineare ora dedicando la nuova canzone "Brighton Beach" a Sue e Sarah. "Parla di una ragazza che mi spezzò il cuore, il mio primo vero amore", ha detto il cantante, "si chiamava Sue Boffey ed è stata la madre della mia prima figlia. Fu adottata perché non avevamo neanche un centesimo. Sarah ancora non sa di questa canzone, ma le piacerà. Abbiamo da poco ricominciato a chiamarci 'padre e figlia', cosa un po' tosta perché io in realtà non ho mai cambiato pannolini, non l'ho mai portata a scuola e neppure l'ho mai aiutata a fare i compiti. Purtroppo Sue, invece, non vuole avere molto a che fare con noi". In tutto lo scozzese di Londra ha 8 figli avuti da 5 donne. Non è chiaro se la figlia ritrovata abbia 48 o 49 anni.

"Time" è il primo album di Rod con materiale inedito dal 2001. Il disco, successore del natalizio "Merry Christmas, baby" che nei soli USA ha venduto 860.000 copie, uscirà il 7 maggio.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.