‘Pop idol’, ‘Operazione Trionfo’. Ora anche ‘Nashville star’

Dopo trasmissioni televisive come la britannica “Pop idol”, la quale ha generato due cantanti che ora vendono a camionate, l’italiana “Operazione trionfo”, non ancora conclusa, ed “American idol”, una via di mezzo tra le due, ecco la versione country di tutto ciò. A centinaia, nella giornata di martedì 22 ottobre, hanno infatti cinto d’assedio il Country Music Hall Of Fame And Museum di Nashville per un provino del reality-show “Nashville star”, la cui prima puntata andrà in onda nel prossimo marzo su USA Network. I finalisti andranno ad abitare insieme in una casa alla “Grande fratello”. I quattrocento aspiranti candidati sono stati presto sfoltiti, ed al termine della giornata 300 di loro sono tornati a casa. Intanto un’emittente TV concorrente di USA Network minaccia di fare “American idol 2”; i provini, da poco svoltisi a Detroit, hanno fatto convergere sugli studios ben duemila persone.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.