Londra, targa ufficiale in Baker Street per John Lennon e George Harrison

Londra, targa ufficiale in Baker Street per John Lennon e George Harrison

In Baker Street, da oggi, si potrà andare non solo per il celebre museo delle cere Madame Tussauds e per il museo di Sherlock Holmes. La strada della capitale britannica ospita infatti anche una targa ufficiale che ricorda due membri dei Beatles. Al civico 94, più esattamente, e cioé dove sorgeva la cosiddetta Apple Boutique, la targa era stata posizionata già nel 2003 ma menzionava il solo John. Ora, ritoccata, contempla pure l'altro membro scomparso dei Fab, George.











A scoprire la rinnovata lastra, come riporta "TNT magazine", c'era un personaggio d'eccezione: Rod Davis, ex membro dei Quarrymen, il gruppo (durato dal '56 al '59) di Lennon. La Apple Boutique, che come si può arguire dal nome vendeva indumenti, fu peraltro uno degli investimenti peggiori dei Beatles, i quali persero centinaia di migliaia di sterline; alla fine il gruppo decise di chiuderlo prima che le perdite diventassero colossali. Anche se, a dire il vero, Paul McCartney mitigando disse: "The shops were doing fine and making a nice profit on turnover". Era il 31 luglio 1968; il negozio aveva aperto il 7 dicembre 1967. All'inaugurazione Macca aveva detto: "E' un bel posto, dove bella gente può comprare belle cose". Ma l'enorme graffito psichedelico che ricopriva l'intero edificio sopra il negozio fu fatto cancellare dal consiglio di zona di Westminster. Harrison disse: "Una volta che ci dissero di far togliere il dipinto, tutta la cosa iniziò a perdere attrattiva". Apposta dalla Heritage Foundation, la targa recita "John Lennon, MBE, 1940-1980, and George Harrison, MBE, 1943-2001, worked here".

Come già riportato da Rockol, dovrebbero raggiungere le 15.000 sterline, circa 17.640 euro, le 61 foto dei Beatles che tra qualche giorno una casa d'aste proporrà al vasto mondo dei collezionisti di memorabilia dei Quattro. In occasione di quello che sarà il cinquantesimo anniversario della pubblicazione del primo album dei Fab, Omega Auctions di Stockport offrirà, il prossimo 22 marzo, 61 foto in bianco e nero; si tratta degli scatti effettuati dal fotografo amatoriale Marc Weinstein nell'agosto 1965 allo Shea Stadium.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.