Comunicato Stampa: I against I e Madbones in concerto al Rolling Stone

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Rock Planet Productions
e Rock TV
presentano

"Rock TV Night"
con esibizione dal vivo di
I against I e Madbones
Giovedì 24 Ottobre - Ore 22
al ROLLING STONE
Ingresso libero entro le 23. Dopo consumazione obbligatoria 6€

Eccoci all'ultimo appuntamento di ottobre con la "Rock TV Night": giovedì 31 infatti il Rolling Stone festeggerà Halloween con la serata "The Night of Insanity".! Ma di questo parleremo più avanti. Giovedì 24, la serata ci offrirà come al solito l'esibizione di due band, una affermata ed una emergente, la cui performance live viene ripresa e poi ritrasmessa all' interno del programma "On the Road", la trasmissione itinerante di Rock TV in onda dalle 14 alle 15 ed in replica dalle 23 a mezzanotte. Sotto a chi tocca! Anzi. a chi poga.!

I against I sono olandesi, e sono insieme dal 1994. Ronald (chitarra/voce) e Jasper (batteria) si conoscevano dai tempi del liceo, in cui suonavano ska a livello dilettantistico. Incontrano Bob (basso) e formano gli I against I, che successivamente scoprirono essere il titolo di un album della punk band Bad Brains. Del resto le influenze della band sono proprio Dead Kennedys e Bad Religion. Le loro esibizioni al Noorderslag Festival nel '96, ed in alcuni altri festival olandesi, li misero in luce e valsero loro un contrattto con la Epitaph, e la realizzazione, con Frank Reijgersberg, dell' EP 'Top of the World', distribuito in tutta Europa. L'album di debutto arriva nel '97: 'Headcleaner', realizzato in Colorado coi 'veterani del punk ' Bill Stevenson e Stephen Egerton, e pubblicato anche negli USA. Un lungo tour, e poi i ragazzi tornano in studio a lavorare su "I'm A F***ed Up Dancer But My Moods Are Swinging", pubblicato in Europa a fine '99. Lo scorso luglio sono stati protagonisti di uno split cd proprio con i 'partners' di questa sera, i Madbones!
I Madbones nascono a Busto Arsizio nel '95, grazie a Andre (chitarra e voce), Pippo (basso) e Zambra (batteria). L'anno successivo li vede registrare un demo e vincere il concorso "Bustock", che li porta a firmare con la Behind the Mask, che nel '97 pubblica il loro primo cd "Mad in Italy". L'abbandono del progetto da parte di Zambra l'anno successivo mette fuori gioco per quasi un anno la band, sostituito poi da "Liatta" - a cui si aggiunge un anno fa Luca Castagnaro alla chitarra. Nel 2001 la band ha realizzato "Dogstar", uscito a Giugno sulla compilation "2001: A Punk Odissey".

La colonna sonora del resto della serata sarà all'insegna del rock 'contaminato': sul groundfloor musica crossover, rock ed hip hop a cura di Max Brigante e Ste Lucchese; sul 2nd floor musica ska, punk e indie con Dj Niki di Radio Rock FM.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.