Fatboy Slim di nuovo al lavoro

Fatboy Slim di nuovo al lavoro
Dopo aver girato buona parte degli Stati Uniti la scorsa primavera alla ricerca di rarità e materiale per il nuovo album nei più disparati e diversi negozi di dischi (dai grandi stores ai piccoli e sconosciuti esercizi, vedi News), il dj produttore Norman Cook, meglio conosciuto come Fatboy Slim, è finalmente tornato in studio.
“Al momento”, ha raccontato in una breve intervista riportata dal sito Rolling Stone.com, “sto ascoltando tutto il materiale che ho raccolto. E ho trovato canzoni di gente veramente matta”.
“Ma è così che voglio che sia il nuovo disco”, continua il nuovo produttore dei Blur (vedi News), “un album ‘pazzo’, fuori dagli schemi, in modo tale che sarò considerato o un genio o un c…ne! La mia intenzione è quella di fare qualcosa che di completamente diverso dai precedenti, che sappia sorprendere tutti. A questo punto della mia carriera, infatti, non posso rischiare di ripetermi: per me sarebbe fatale, rischierei di fare la fine di Moby”.
Nessuna notizia, invece, è stata ancora data da Cook riguardo i nomi degli artisti che collaboreranno al nuovo CD: ”Ci saranno degli artisti americani che gli americani non hanno mai sentito e ce ne saranno, invece, altri saranno già noti”.
Il nuovo disco del dj, il quarto della sua carriera, uscirà alla fine del prossimo settembre e sarà preceduto dalla pubblicazione di tre EP di remix tratti dal precedente album, “Halfway between the gutter e the stars” (2000), ai quali vanno aggiunte la realizzazione del remix del tema principale del film “Adaptation” di Spike Jonze (la cui uscita è prevista per il 18 novembre) e la recente attività di produzione del nuovo disco dei Blur.
A proposito di quest’ultimo lavoro, Fatboy Slim dice: “Il nuovo dei Blur non sarà un album dance: non ho trasformati il gruppo in una band dance. L’unica cosa che posso dire è che questo disco suona come uno dei migliori dei Clash”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.