Elton John 'ossessionato dai cani di plastica'

Elton John 'ossessionato dai cani di plastica'

Forse è meglio andarci piano, visto che le ultime voci su di lui si erano rivelate completamente false. Secondo gossip di bassa lega, Elton John, era stato riportato, durante un suo recente viaggio in Brasile aveva preso una camera in più in albergo per metterci dentro i suoi occhiali. Più esattamente: il Rocket Man, prima di un concerto a Belo Horizonte, aveva chiesto al direttore dell'albergo che la stanza extra, presa in affitto solo per ospitare la sua collezione di occhiali, venisse rigorosamente tenuta alla temperatura di




Contenuto non disponibile







 16°. Un paio di giorni ed ecco arrivata la smentita ufficiale. E' ora la volta di una nuova "rivelazione", che potrebbe però contenere elementi di verità visto che in questa occasione c'è un nome e un cognome dietro la "rivelazione" e non le solite generiche "fonti" dei tabloid britannici. Ed Sheeran, che all'ultima edizione dei Grammy ha duettato col pianista di Pinner, ha riferito che John ha una devastante collezione di cagnolini di plastica che dicono "sì" con la testa. "Elton ha un sacco di questi cani che fanno 'sì' con la testa. In qualunque posto in cui vada, deve esserci una stanza anche per loro perché ne ha migliaia. E' fatto così, li vuole con sé per il camerino", avrebbe detto Ed.

L'altra sera ad Omaha, Nebraska, il cantante britannico, supporter di Taylor Swift per una lunga serie di date, impegno peraltro che lo ha costretto a rinviare la data di pubblicazione del suo nuovo album al 2014, mentre stava rappando "You need me, I don't need you" ha voluto saltare da un monitor all'altro. Ma, davanti a 14.000 spettatori, è clamorosamente scivolato.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.