Samsung, sul nuovo Galaxy S4 nuove funzioni per la condivisione di musica

Samsung, sul nuovo Galaxy S4 nuove funzioni per la condivisione di musica

Prima ancora della sua presentazione ufficiale avvenuta ieri a New York e della sua introduzione sul mercato (attesa per il mese di aprile), il nuovo smartphone di Samsung, Galaxy S4, è stato salutato sui siti specializzati come il miglior telefono Android di sempre e un'alternativa più che credibile all'iPhone della Apple: dotato di comandi oculari (il software intercetta i movimenti dell'occhio dell'utente per lo scorrimento di testi, la riproduzione di video, ecc.), schermo a cinque pollici con risoluzione full HD e fotocamera a 13 megapixel, permetterà anche di creare e condividere con altri utenti Samsung contenuti multimediali (attraverso la funzione Group Play), e sarà il primo cellulare in commercio a consentire l'ascolto simultaneo e sincronizzato della stessa canzone su più apparecchi (tramite la funzione Share Music).

Il Galaxy S4 incorporerà una versione aggiornata di Music Hub, il servizio freemium di download, streaming e cloud sviluppato da Samsung per il consumo in modalità mobile insieme a 7digital, finora disponibile in sette Paesi (tra cui l'Italia, dal maggio dell'anno scorso) e prossimamente destinato a raggiungere anche altri mercati. Il nuovo device, infatti, è visto anche come il veicolo per allargare la diffusione di una piattaforma che finora non ha pienamente soddisfatto le aspettative della società.

La ditta sudocoreana, come noto, si sta ritagliando uno spazio sempre più importante sul mercato della musica digitale: è di questi giorni la notizia di una sua partnership esclusiva con Universal per il lancio di un servizio di streaming gratuito, Kleek, nel continente africano, ed è altrettanto recente un accordo con Deezer per un accesso al catalogo del servizio di streaming francese tramite "smart TV", i televisori intelligenti capaci di dialogare con Internet.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.