Elita Festival, Milano: ad aprile Villalobos, Mos Def, Talabot e James Holden

Elita Festival, Milano: ad aprile Villalobos, Mos Def, Talabot e James Holden
Sta per tornare, ancora una volta in concomitanza con la settimana del design milanese, l’Elita Festival. La manifestazione, che da qualche anno porta all’ombra della Madonnina alcune delle più interessanti realtà di elettronica e dintorni, si svolgerà quest’anno dal 10 al 14 aprile in diverse location sparse per Milano: l’ottava edizione dell’evento avrà ancora una volta come sede principale il Teatro Franco Parenti, ma comprenderà anche club come Tunnel, Q-21, Plastic, Bitte, Divina e Magazzini Generali.
L’inaugurazione di mercoledì 10 sarà affidata a Woodkid, il progetto indie-pop del regista francese Yoann Lemoine, per proseguire il giorno successivo con il cantautore americano John Grant, l’elettronica sognante del norvegese Lindstrom e del catalano John Talabot. Venerdì 12 sarà la volta del soul-jazz di Matthew E. White, e della techno dei tedeschi d’adozione Loco Dice e Ricardo Villalobos; sabato 13 si prosegue con il rap del leggendario Mos Def, qui presente con il nuovo moniker Yasmin Bey, ma anche con il progetto di Laetitia Sadier degli Stereolab, Jack The Smoker e Ralf. Infine la domenica si chiude all’insegna dell’elettronica made in England con Jon Hopkins, Luke Abbott e James Holden.
Per la line-up completa del festival, i prezzi e le modalità di acquisto dei biglietti è possibile consultare il sito ufficiale di Elita Festival.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.