Comunicato Stampa: Ventunesima stagione di concerti dell’Associazione Lennie Tristano Jazz club 'Franco Borrini'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Sabato 19 ottobre The Other quartet inaugura la ventunesima stagione di concerti dell’Associazione Lennie Tristano – Jazz club “Franco Borrini” di Aversa

Aversa – E’ la settimana del ritorno sulle scene del jazz club Franco Borrini, diretto discendente del Lennie Tristano, che dal 13 maggio 1982 ha offerto vent’anni di grande musica. Sabato prossimo 19 ottobre si aprirà infatti il sipario dello spazio di via Vittorio Veneto, con un programma che ancora una volta saprà attirare l’attenzione dei tanti appassionati di musica jazz e non solo della Campania.
Sul podio, The Other Quartet (Ohad Talmore Sax tenore e clarinetto, Russ Johnson , tromba, Peter McCann chitarra e Mark Ferber, batteria e percussioni). Stella del gruppo il sassofonista nato nel 1970, in Israele. Attualmente Talmore è membro anche del quartetto “Organ” di Cristophe Schweizer con Billy Hart and George Colligan. Inoltre nella sua carriera anche suonato o inciso con Steve Swallow, Dave Douglas, Chris Potter, Ray Anderson, Curtis Fowlkes e Jim Black. Come arrangiatore/compositore, i suoi scritti includono pezzi per i Breker Brothers e Lee Konitz. La musica di Talmore è stata suonata da un grandissimo del calibro di Lee Konitz nel Cd “Lee Konitz and the Axis String 4tet play French Impressionist Music". Oltre al quartetto con cui suonerà ad Aversa, Ohad partecipa stabilmente anche ad un sestetto che dirige insieme al grande jazzista Steve Swallow (di passaggio ad Aversa due anni fa con la band di Bobby Previte). Con loro vi suonano Greg Tardy al clarinetto, Meg Okura al violino, Jacob Garchik al trombone e Russ Johnson alla tromba.
La formazione The Other quartet è completata da Russ Johnson, tromba, Peter McCann chitarra e Mark Ferber, batteria e percussioni, musicisti dei quali di seguito alleghiamo breve curriculum

RUSS JOHNSON – TROMBA
Il trombettista Russ Johnson è diventato rapidamente uno dei più ricercati dopo le sue performance sulle scene musicali del downtown di New York. Oltre ai propri gruppi e alla codirezione del “The Other Quartet” Russ ha suonato con una lunga lista di grossi calibri quali: Joe Lovano, Lee Konitz, Richie Beirach, David Liebman, Joe Maneri, Brian Blade, Dick Oatts, The Jazz Passengers, Oliver Lake, Elvis Costello, Debbie Harry, Curtis Fowlkes, Roy Nathanson, Tony Malaby, Kenny Wollensen and Mat Maneri, Kenny Wheeler's Large Ensemble and Steve Swallow/Ohad Talmor 6tet.

PETE MCCANN - CHITARRA
E’ leader e chitarrista del suo quartetto a New York City. Per l’etichetta Palmetto Records ha appena realizzato il suo ultimo Cd “You remind me of someone”. Tra le sue collaborazioni la partecipazione come chitarista nelle band: Bobby Previte's 'Horse' · Mahavishnu Project · Dave Pietro Septet · New York Nonet · Tom Varner Trio · Ed Ware Trio · Doug Yates/John Carlson Group · Andy Parsons/Gene Lewin Quartet · Julian Fleisher Big Band. Ha inoltre suonato e inciso con: Kenny Wheeler · Dave Liebman · Kenny Garrett · Peter Erskine · John Patitucci · Gary Thomas · Greg Osby · Randy Brecker · Brian Blade · The Maria Schneider Orchestra. Pete ha ottenuto per tre anni la Ed Casias Memorial Scholarship quando studiava alla Università del Nord Texas dove egli conseguì il Bachelor of Music avendo come maestro il didatta di chitarra jazz Jack Petersen. Nel 1988 ha frequentato il Banff Summer Jazz Workshop ad Alberta, studiando con maestri del calibro di Dave Holland, Kenny Wheeler, Muhal Richard Abrams e Kevin Eubanks.

MARK FERBER – BATTERIA E PERCUSSIONI
Mark Ferber è attivo come batterista freelance sin dal 1989 . Eppure ha cominciato i suoi studi musicali con il piano all’età di cinque anni e solo più tardi è passato alla batteria ed alle percussioni. Nella sua formazione musicale una notevole varietà di stili musicali inclusi la musica indiana ed indonesiana, le avanguardie, le marching bands, musica per il teatro, la classica, il jazz ed il rock. Ha studiato percussioni classiche con Mitchell Peters e batteria con Billy Higgins e Joe Labarbera. Da professionista ha suonato con Billy Childs, Bud Shank, Alan Pasqua, Ben Monder, Brian Lynch, Tony Malaby, Kenny Werner, Brad Shepik, David Berkman, Steve Coleman, Drew Gress and Scott Colley. Con "The Other Quartet", ha inciso il nuovo album “Sound Stains”, realizzato per la Knitting Factory. Un gruppo importante dunque della moderna scena jazzistica, quello capitanato dal sassofonista israeliano, per l’apertura della kermesse jazzistica che promette un lungo inverno a tempo di jazz.

Dopo l’apertura del prossimo 26 ottobre la kermesse jazzistica aversana continuerà al ritmo di un concerto a settimana con il seguente programma:

Sabato 26 Ottobre: QUASIMODO (Pietro Condorelli chitarra, Fabrizio Bosso tromba, Francesco Nastro pianoforte, Vittorio Pepe basso e Piero Iodice batteria); Sabato 2 Novembre: GIAMMARCO ZEPPETELLA GOINES PLAINFELD (Maurizio Giammarco sax, Fabio Zeppetella chitarra, Lincoln Goines basso, Kim Plainfeld batteria); Sabato 9 Novembre: MICHAEL BLAKE QUARTET (Michael Blake sax , Soren Kjaergaard p/fender, James Westergaard basso, Kesten Osgood batteria); Sabato 16 Novembre: LELLO PARETI TRIO (Raffaele “ Lello” Pareti contrabbasso, Antonello Salis accordeon – Stefano “ Coco “ Cantini sax); Sabato 23 Novembre: TRIBUTE TO BARNEY KESSEL (P. Condorelli A. Farias A. Onorato F. D’Allio S. Piedimonte G. Pirachi chitarre, A. Farias basso, S. Tranchini batteria); Sabato 30 Novembre: JAZZ IMPRESSIONS OF EURASIA (Luca Urciuolo pianoforte, Dario Franco contrabbasso e Mauro Smith batteria).

PROGRAMMA

Sabato 19 Ottobre
The Other Quartet
Ohad Talmore Tsax Cl - Russ Johnson Tp - Peter McCann Ch - Mark Ferber Bat perc

Sabato 26 Ottobre.
QUASIMODO
Pietro Condorelli ch – Fabrizio Bosso tp – Francesco Nastro p – Vittorio Pepe bas.- Piero Iodice bat

Sabato 2 Novembre
GIAMMARCO ZEPPETELLA GOINES PLAINFELD
Maurizio Giammarco sax – Fabio Zeppetella ch – Lincoln Goines bas – Kim Plainfeld batt

Sabato 9 Novembre
MICHAEL BLAKE QUARTET
Michael Blake sax - Soren Kjaergaard p/fender –James Westergaard bas – Kesten Osgood bat

Sabato 16 Novembre
LELLO PARETI TRIO
Raffaele “ Lello” Pareti cb – Antonello Salis accordeon – Stefano “ Coco “ Cantini sax

Sabato 23 Novembre
TRIBUTE TO BARNEY KESSEL
P. Condorelli A. Farias A. Onorato F. D’Allio S. Piedimonte G. Pirachi ch.- A. Farias bas S. Tranchini bat. .

Sabato 30 Novembre
JAZZ IMPRESSIONS OF EURASIA
Luca Urciuolo p - Dario Franco cb - Mauro Smith bat
Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.