Sinead O'Connor e Bono, fra i più odiati dagli irlandesi

Sinead O'Connor e Bono, fra i più odiati dagli irlandesi

Sinead O' Connor è una delle venti persone più odiate in Irlanda. La cantante si è classificata undicesima in un sondaggio condotto da una società che si occupa di indagini di mercato. naturalmente, elemento chiave per tale disistima è stato l'aver lacerato una foto del Papa in diretta tv. Chissà se il film in cui vestirà i panni della Madonna la farà salire o scendere in classifica. Peraltro, in classifica c'è anche, imprevedibilmente, un ex eroe degli abitanti dell'isola verde: è proprio Bono Vox, giunto ventesimo. Il cantante degli U2 è giudicato insopportabile per il suo "continuo predicare". Il cantante dei Boyzone Ronan Keating è invece decimo tra i personaggi più amati. Vedremo se ciò lo aiuterà a ristabilirsi dal suo recente esaurimento nervoso.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.