Live Nation, il Madison Square Garden cede la sua quota di capitale

Live Nation, il Madison Square Garden cede la sua quota di capitale

La società che prende il nome dal Madison Square Garden di New York e che in città possiede teatri prestigiosi come il Radio City Music Hall e il Beacon Theater (oltre a canali tv e squadre sportive come i Knicks, basket, e i Rangers, hockey) ha ceduto la sua quota di capitale in Live Nation Entertainment, 3,9 milioni di azioni equivalenti a un valore di 44 milioni di dollari. A provocare il divorzio sarebbe stata una concatenazione di eventi generata dalle dimissioni da Live Nation di Irving Azoff: dopo la sua uscita di scena, anche il presidente del Madison Square Garden James Dolan aveva abbandonato il consiglio di amministrazione della società ("il rapporto è sempre stato con Irving, non con la gente di Live Nation", avevano spiegato alcune fonti anonime a Billboard), e ora sarebbe stato proprio questo evento a decretare la fine dei rapporti tra le due società. MSG aveva acquistato le azioni di Live Nation in relazione a una transazione effettuata nel febbraio del 2011, quando l'agenzia live aveva rilevato il 25 per cento della Front Line Management di Azoff che ancora non possedeva.

Nel corso del 2012 Live Nation ha registrato un incremento di fatturato dell'8,1 per cento, ma nello stesso arco di tempo i suoi debiti sono quasi raddoppiati. Uscito dalla società il primo giorno del 2013, Azoff continua a lavorare come manager di superstar quali Eagles, Van Halen e Christina Aguilera.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.