Gli One Direction diventano statue di cera

Gli One Direction diventano statue di cera

In attesa delle statue di marmo, per le quali forse è ancora un po' presto, gli One Direction si dovranno accontentare, si fa per dire perché l'onore indubbiamente c'è tutto, delle statue di cera. E quali, se non di quelle di Madame Tussauds? Il museo prende nome da Marie Grosholz, più tardi conosciuta come Madame Tussaud, nata a Strasburgo nel 1761. Il Madame Tussauds ha sedi principali
a New York, Las Vegas, Amsterdam ed Hong Kong ma la sede storica, dove risiede dalla metà dell'Ottocento, è  quella di Londra dove si erge in Marylebone Road, accanto alla fermata del metrò di Baker Street. E' proprio la sede della capitale britannica




Contenuto non disponibile








 ad aver ordinato le rappresentazioni in cera di Harry Styles, Niall Horan, Zayn Malik, Liam Payne e Louis Tomlinson. Una foto diffusa oggi da Press Association, che riporta anche la notizia, mostra Harry Styles misurato al millimetro da due esperti del Tussauds. Il costo per ogni statua è di 150.000 sterline, 178.000 euro. I modelli che proporranno le fattezze degli 1D saranno esposti presso la sede londinese già il mese prossimo nel corso di una mostra ad hoc. Le stesse statue saranno poi prestate alle sedi di New York e di Sidney.

Un paio di settimane fa, a Glasgow, Harry è stato centrato ed abbattuto da una scarpa volante che l'ha colpito con una certa forza
in una zona estremamente sensibile. Styles si è accasciato in preda al dolore, ma successivamente ha ostentato disinvoltura.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.