Col produttore Moulder (Smashing Pumpkins) il nuovo album dei Lostprophets

Col produttore Moulder (Smashing Pumpkins) il nuovo album dei Lostprophets
I gallesi Lostprophets, il cui primo album "The fake sound of progress" in Gran Bretagna si è comportato decisamente bene a livello di vendite, entreranno in studio nel corso del prossimo mese di febbraio per registrare il loro secondo disco. Il produttore sarà Alan Moulder, in passato al fianco di gruppi come Smashing Pumpkins ed A Perfect Circle. Il gruppo di Pontypridd (cittadina del Galles meridionale con 30.000 abitanti e nota per aver dato i natali a Tom Jones) ha affermato che non ha alcuna intenzione d'andare a comporre o registrare il CD in qualche studio di registrazione alla moda: Ian Watkins e soci lo lavoreranno quasi interamente nella stessa stanza spoglia in cui composero "The fake sound…". Il chitarrista Mike Lewis ha riferito che i 'Prophets non si atterranno ad una formula stilistica precisa: "Faremo il tipo di canzoni che ci passano per la testa. Se ci andrà di fare pezzi acustici o brani grindcore, li faremo", ha riferito.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.