NEWS   |   Pop/Rock / 16/03/2013

Debutta il cantautore Tom Odell, da Abbey Road al primo album

Debutta il cantautore Tom Odell, da Abbey Road al primo album

Tom Odell è considerato tra i più promettenti nuovi cantautori britannici del momento. Ventidue anni, di tre più "vecchio" dell'altro pezzo forte di questo periodo, quel Jake Bugg il cui primo ed omonimo album dello scorso ottobre ha conquistato il primo posto della classifica UK, Tom è nato a Chichester ma ha trascorso tre anni in Nuova Zelanda. A diciott'anni Odell si è trasferito per un anno a Brighton, dove si è fatto le ossa, e poi ha messo base a Londra. Il suo primo EP, "Songs from another love",




Contenuto non disponibile







 è uscito nello scorso ottobre ma praticamente non se lo è filato nessuno; però due mesi dopo per Tom è arrivata la prima vera bella notizia della sua carriera, e cioé l'inclusione della sua nomination al Critics' Choice Award dei Brits. Il 20 dicembre, come nelle favole, la vittoria. Tom, che cita tra gli artisti che lo hanno influenzato David Bowie, Jeff Buckley, Bob Dylan, Randy Newman, Tom Waits e Bruce Springsteen, il 25 marzo suonerà presso il famoso Studio 3 degli Abbey Road Studios della capitale britannica. La performance fa parte dell'iniziativa "Acoustic sessions with Absolute Radio". E il 15 aprile sarà pubblicato il primo album di Tom, "Long way down", che offre queste canzoni:

"Grow old with me"
"Hold me"
"Another love"
"I know"
"Sense"
"Can't pretend"
"Till I lost"
"Supposed to be"
"Long way down"
"Sirens".


Deluxe Edition
"I Think It’s Going To Rain Today"
"Storms"
"Heal"
"Till I Lost" (demo)
"Grow Old with Me" (demo)

Scheda artista Tour&Concerti
Testi