Spotify, i dati aggiornati: 24 milioni di utenti, 6 milioni di abbonati

Spotify, i dati aggiornati: 24 milioni di utenti, 6 milioni di abbonati

Crescono gli utenti e gli abbonati ai servizi a pagamento di Spotify, da qualche settimana attivo anche in Italia (il lancio è avvenuto in coincidenza con il Festival di Sanremo). Le cifre aggiornate parlano di una base utenti attiva di 24 milioni di persone e di oltre 6 milioni di abbonati (erano 4 milioni nel luglio 2012 e 5 milioni a dicembre). La piattaforma, lanciata in Svezia nel 2006 da Daniel Ek e Martin Lorentzon, è attualmente presente in 20 Paesi con un catalogo di 20 milioni di brani autorizzati e ha pagato finora oltre mezzo miliardo di dollari a case discografiche e artisti. In Italia, come negli altri Paesi, il servizio è disponibile in tre opzioni diverse (dopo la prova gratuita della durata di 30 giorni): gratis per la riproduzione su desktop o laptop interrotta da spot pubblicitari; 4,99 euro al mese per la riproduzione senza interruzioni; 9,99 euro al mese per l'accesso anche dispositivi mobili e il download per la riproduzione anche in modalità offline. Il servizio è accessibile anche in auto, tramite accordi con case automobilistiche quali Ford e Volvo.

Ek, amministratore delegato della società, è stato invitato al SXSW di Austin per parlare dei risultati raggiunti e del futuro di Spotify.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.