Punk: arriva la grande mostra, e arriva anche il libro

Punk: arriva la grande mostra, e arriva anche il libro

Praticamente in contemporanea con l'arrivo della grande mostra "PUNK: Chaos to Couture" che sarà ospitata dal Metropolitan Museum di New York dal prossimo 9 maggio, arriva anche un libro su quel fenomeno musicale che durò molto poco ma i cui riflessi si riverberano, perlomeno in alcuni artisti, ancor'oggi. Mentre l'esposizione della Big Apple sarà principalmente orientata sull'abbigliamento punk, il volume, a cura di una fotografa il cui cognome è tutto un programma, Sheila Rock, verterà su tutto il movimento. Il libro fotografico, la cui qualità viene descritta come "superba", è intitolato




Contenuto non disponibile







"PUNK+" e sarà pubblicato il mese prossimo. Sulle sue pagine trovano spazio scatti con protagonisti, tra gli altri, Clash, Generation X, Siouxsie & The Banshees, Subway Sect, Damned e Buzzcocks. Il commento è affidato alle conversazioni della stessa Rock con
Chrissie Hynde, Tony James, Don Letts, Jeanette Lee, Glen Matlock, Chris Salewicz, Jon Savage, Steven Severin, Paul Simonon e Jah Wobble. Del volume sono state tirate sole 2000 copie, numerate e autografate, incluse 300 in versione deluxe. I preordini sono già aperti sul sito della casa editrice, che raggiungi cliccando qui. Prezzi: 49 sterline (57 euro) l'edizione standard, 99 la deluxe.

La mostra al Metropolitan sarà suddivisa in varie categorie e sale, come ad esempio la sala dedicata al CBGB di NYC, la Hardware che presenta Sid Vicious, la Bricolage con Debbie Harry dei Blondie vestita con un sacco della spazzatura e la Graffiti e Agitprop con uno zoom sui Clash.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.