Galles, si vestono da scimmie e contestano Ian Brown

Una dozzina di uomini con costumi da scimmia ha contestato Ian Brown. La singolare protesta è stata inscenata a Llithfaen, sulla penisola di Llyn, nel Galles settentrionale, dove l'ex cantante degli Stone Roses possiede una casa per le vacanze. I pelosi manifestanti, che sono rimasti anonimi ma pare facessero tutti parte di gruppi rock locali, hanno picchettato la seconda abitazione di Brown così vestiti in quanto il musicista viene anche chiamato “King monkey”. Gli uomini-scimmia contestavano la decisione di Brown di mettere in vendita la casa al prezzo di 150.000 sterline. “Da queste parti una casa media è in vendita sulle 50.000 sterline, e lo stipendio medio annuale è sulle 12.000 sterline. Mettere la casa sul mercato ad un prezzo simile, significa che al 100% sarà venduta a qualcuno che viene da fuori. E questo non va bene per la comunità locale e per la lingua e la cultura gallese”, ha dichiarato un manifestante. La casa di Brown, una villa con cinque locali costruita nel 1931, ha una splendida vista sulla baia di Caernarfon.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.