Fatboy Slim primo DJ ad esibirsi al Parlamento britannico

Fatboy Slim primo DJ ad esibirsi al Parlamento britannico

La Camera dei comuni del Regno Unito ne ha viste tante, durante la sua lunghissima esistenza iniziata nel quattordicesimo secolo, ma un DJ tra i suoi distinti banchi non s'era mai visto. A regalare un po' di musica da ballare alla House of commons, al Palazzo di Westminster, ha provveduto Fatboy Slim. Sebbene ormai 49enne, il "turntablist" rimane tra i più popolari DJ della Gran Bretagna e,




Contenuto non disponibile







nel quadro dell'iniziativa benefica "Last Night A DJ Saved My Life Foundation", Fatboy ha dato vita ad un DJ-set svoltosi sul terrazzo del bar del Parlamento. A guardarlo, oltre ad alcuni divertiti parlamentari, c'era lo studente ventiduenne Bryce Fury che aveva vinto una competizione. Stephen Mosley, parlamentare conservatore, via Twitter ha diffuso una foto di Fatboy ai piatti. Prima del set il DJ ha detto: "Mi sono esibito in posti elettrizzanti e unici di tutto il mondo, da Bondi Beach alla Muraglia Cinese e anche in un igloo, ma esibirmi alla Camera dei comuni dev'essere la cosa più unica che ci sia".

Nello scorso agosto il DJ, sposato con Zoe Ball la quale gli ha dato i figli Woody di 11 anni e Nelly di 2, ha detto: "Ho una famiglia e sono più in forma che mai". In quanto alla musica: "Ascolto la attuale musica dance e penso: 'Ma io c'entro ancora qualcosa?' Sinceramente non mi viene una gran voglia di tornare in studio. Preferisco di gran lunga concentrarmi sul mio lavoro di DJ. Skrillex mi ha detto che ha smesso di suonare nelle band, e di essersi messo a fare il DJ, dopo avermi visto lavorare".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.