Tommy Boy si lancia sui DVD: kung fu e fantascienza al posto della musica

Tommy Boy si lancia sui DVD: kung fu e fantascienza al posto della musica
Dall’hip hop al kung fu il passo, evidentemente, è breve. Come dalla musica al cinema, nuovo business in cui sta per lanciarsi uno dei marchi più celebri del panorama indie americano, la Tommy Boy Records creata da Tom Silverman.
L’etichetta che ha reso celebri artisti come De La Soul e Queen Latifah ha creato una nuova divisione, Tommy Boy Films, con l’intenzione di pubblicare parodie dei classici film di arti marziali in versione DVD. “Kung faux”, questo il titolo della serie di cui sono state già pianificate sei uscite a cadenza bimestrale (la prima nel gennaio 2003), avrà un’altra particolarità: ogni DVD conterrà due episodi inframmezzati da spot pubblicitari di marche come Levis, Target Corp. e Showtime (un network TV di proprietà Viacom), proprio come si trattasse di un programma televisivo.
“Quando si sfogliano le riviste, normalmente si presta attenzione a certe inserzioni pubblicitarie ben fatte. Lo stesso quando si guarda il Super Bowl in TV”, ha spiegato il capo divisione Michael Neumann illustrando la singolare iniziativa. Essendo indirizzato principalmente ad un target maschile compreso tra i 17 e i 34 anni di età, “Kung faux” dovrebbe attirare, nelle intenzioni della Tommy Boy, pubblicità di prodotti di nicchia destinati a quella specifica fascia di consumatori. Un modo originale di finanziare un progetto che si allargherà in seguito alla produzione di cortometraggi di genere science fiction. E che, quasi inutile dirlo, userà prevalentemente musica hip hop come colonna sonora.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.