Liam degli Oasis pronto a denunciare una fan italiana

Liam degli Oasis pronto a denunciare una fan italiana

Alcuni quotidiani britannici riportano la notizia che Liam Gallagher s'appresterebbe a denunciare la fan italiana degli Oasis che afferma d'essersi portata a letto il cantante.

Nicole Appleton, la fidanzata di Liam, ha asserito che "si tratta di una cosa spiacevole che Liam in questo momento sta trattando dal punto di vista legale". L'episodio risalirebbe allo scorso luglio. La ragazza, S.N. di 19 anni, si sarebbe vantata d'aver -in tale occasione- trascorso tre ore a letto con Liam presso l'albergo Hilton Cavalieri di Roma. La notizia non ha comunque fatto scomporre più di tanto l'ex All Saints. Intervistata nel corso del programma televisivo britannico "Frank Skinner show", trasmesso da ITV1, Nicole ha detto: "C'è tanta gente che cerca di spillargli soldi. Comunque l'anno prossimo io e Liam ci sposeremo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.