Solo tremila fans per gli Iron Maiden a Roma

Solo tremila fans per gli Iron Maiden a Roma
Brutto colpo per Steve Harris: nonostante le buone vendite dell’ultimo disco “Virtual XI”, gli Iron Maiden al Palaeur si sono trovati di fronte pochi irriducibili. Erano circa tremila infatti gli spettatori del concerto che vedeva in cartellone il glorioso gruppo inglese, gli Helloween e i Dirty Deeds. Evidentemente, nonostante l’ultimo album sia tutto sommato un lavoro dignitoso, l’assenza di Bruce Dickinson e soprattutto l’invecchiamento dello “zoccolo duro” dei fans degli anni ’80 si ripercuotono sulle fortune di un gruppo che ha costruito la propria fama sul richiamo delle esibizioni “live”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
24 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.