Al via la produzione del film su Marvin Gaye. Ma senza Lenny Kravitz

Al via la produzione del film su Marvin Gaye. Ma senza Lenny Kravitz

Entro la fine di questo mese di marzo, potrebbe prendere finalmente il via la produzione del film sulla vita di Marvin Gaye, "Sexual healing", diretto da Julien Temple. Le critiche e gli ostacoli che da sempre si aggirano intorno alla pellicola però non si sono affatto estinti: primo protagonista della diatriba è sicuramente Marvin Gaye III, primogenito dell'icona del soul che ha di recente minacciato di far causa al produttore per la sua scelta di incentrare il lungometraggio sul periodo più buio del padre, ovvero gli ultimi dieci anni di vita. Anni in cui i problemi di salute di Marvin Gaye peggiorarono, a causa di ricadute nella depressione, nell'abuso di alcool e stupefacenti e nella paura di essere vittima di un attentato.
Gaye III inoltre, non più tardi di tre mesi fa, aveva caldamente invitato Lenny Kravitz, suo amico d'infanzia, a non contribuire alla creazione dell'immagine negativa e poco lusinghiera della leggendaria voce black statunitense, rinunciando al ruolo di protagonista per il quale era stato da tempo scritturato.
Pare che, almeno quest'ultima richiesta, sia stata effettivamente esaudita dal cantautore di New York che tuttavia, sarebbe già stato prontamente sostituito dalla star di Law & Order, Jesse J. Martin.

La biopic quindi racconterà del Marvin Gaye degli anni '80 e 90' (nell'aprile 1984, l'artista morì per mano di suo padre che gli sparò), del periodo di "Midnight love", ultimo album in studio dell'artista pubblicato nel 1982 e contenente, tra le altre, proprio "Sexual healing", che darà il nome al film.
Il disco venne realizzato e pubblicato in Belgio, dove Gaye si era trasferito dal 1981 per sistemare i suoi problemi economici, e uscì per la Columbia, dopo aver rotto definitivamente i legami con la Motown.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.