RZA denuncia la pianista giapponese Meiko Kaji e Teichiku Entertainment

RZA denuncia la pianista giapponese Meiko Kaji e Teichiku Entertainment

RZA - l'iconico produttore, scrittore, attivista, rapper e membro del Wu-Tang Clan - ha deciso di portare in tribunale la pianista giapponese Meiko Kaji.

L'azione legale di RZA è la conseguenza del fatto che la Kaji e la Teichiku Entertainment avevano accusato il produttore di avere campionato senza autorizzazione una frazione del pezzo "Gincyo Watadori" e di averlo utilizzato nel brano di Kanye West "Dark Fantasy". In seguito all'accusa della pianista, RZA non è ancora stato pagato dalla Def Jam per il lavoro sul disco di West, in attesa che venga verificato se ciò che la Kaji e Teichiku Entertainment rivendicano.

Ora RZA è passato al contrattacco e vuole portare il caso in aula perché basato su una falsa dichiarazione. Il suo legale ha infatti spiegato: "RZA non ha assolutamente utilizzato la parte di piano della Teichiku, che suona anche diversa da quella in 'Dark Fantasy'. Infatti tecnicamente è impossibile campionare il solo piano di 'Gincyo Watadori' escludendo anche il resto della musica che lo accompagna; in più il giro di piano nel pezzo è così elementare che anche la persona meno musicalmente dotata e presente nello studio avrebbe potuto risuonarla, volendo".




 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.