David Bowie, già in streaming tutto 'The next day'. La recensione di Rockol

David Bowie, già in streaming tutto 'The next day'. La recensione di Rockol

A due settimane dall'uscita nei negozi, è già stato reso disponibile su iTunes "The next day", il primo album di inediti in studio di David Bowie da dieci anni a questa parte: oltre alle quattordici tracce previste dalla tracklist standard, l'anteprima offerta dalla piattaforma di Apple offre anche tre bonus tracks, "So she", "Plan" e "I'll take you there". "L'ho ascoltato per due anni, e non c'è una singola canzone che ancora oggi mi annoi", ha spiegato il produttore del disco, Tony Visconti: "Credo che il materiale contenuto in questo disco sia bello e forte: la gente che cerca il Bowie classico sicuramente lo troverà, in 'The next day', mentre chi desidera sentire un 'nuovo' David, un David che sia stato capace di prendere direzioni nuove, diverse rispetto a quelle prese in passato... beh, troverà anche quello".

Ascolta qui lo streaming di "The next day".

Leggi qui la recensione di Rockol.

Contenuto non disponibile


Al momento, la grande domanda che fan e media si stano ponendo in queste settimane riguarda l'eventuale promozione dal vivo del disco: con Bowie chiuso in un silenzio pressoché assoluto ("Vive in un mondo dove tutti sono iperattivi su Facebook e Twitter, e lui sta facendo esattamente il contrario", ha spiegato il suo chitarrista Gerry Leonard: "E' una cosa fuori dal mondo, e il silenzio fa parte della sua strategia. Ha lasciato uscire il singolo, l'artwork e il video: per come ragiona, queste sono tutte dichiarazioni artistiche. Ecco perché non sente il bisogno di telefonare a tutti i giornali per spiegare cosa abbia fatto. Questa tattica è parte della sua estetica attuale") la parola è inevitabilmente passata ai suoi collaboratori: mentre Earl Slick ha ammesso come l'entourage del Duca Bianco stia facendo pressioni perché venga organizzata una stringa di date dal vivo ("Tutti vogliamo che lo faccia. Adesso come adesso, però, è tutto un grande 'se'. Per come è fatto, potrebbe chiamarmi domani e dirmi: 'Sai che c'è? Ecco la scaletta'. Davvero non saprei: non me la sento di parlare per lui o per il suo management. In ogni caso, a tutto il gruppo che suona con lui piacerebbe suonare dal vivo. Magari non un grande tour, ma sarebbe bello comunque andare là fuori a fare qualche concerto"), Visconti ha escluso che Bowie - pur in eccellenti condizioni psico-fisiche - abbia intenzione di impegnarsi anche dal vivo ("E' irremovibile, non intende esibirsi di nuovo dal vivo. Uno de ragazzi (in studio) gli ha fatto: 'Santo cielo, come facciamo a fare tutta questa roba dal vivo?'. E lui ha detto: 'Non dobbiamo farla'. E ha continuato a tornare su questo punto"). Il produttore modificò poi la sua posizione, parlando di possibili sortite live che sarebbero limitate però a uno o due eventi speciali.

Contenuto non disponibile


E' stato Leonard, a questo proposito, ad esprimersi per ultimo: "Direi che le possibilità che succeda qualcosa siano del 50%", spiegò lui, "Un paio di volte, prende in studio suonavamo dal vivo delle canzoni del nuovo disco, lui diceva: 'Questa suonerebbe benissimo dal vivo'. Noi ci guardavamo con l'espressione: 'Avete sentito anche voi? L'ha detto davvero?'. Altre volte, invece, quando qualcuno gli faceva cenno di possibili concerti, lui alzava gli occhi al cielo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.