Los Angeles, a ottobre per la prima volta dal vivo '200 motels' di Frank Zappa

Los Angeles, a ottobre per la prima volta dal vivo '200 motels' di Frank Zappa

"200 motels", colossale doppio album orchestrale scritto da Frank Zappa solo nelle camere di hotel durante un tour con i Mothers of Invention nel 1971 poi utilizzato come colonna sonora dell'omonimo film diretto dallo stesso Zappa in compagnia di Tony Palmer, verrà per la prima volta eseguito dal vivo nella propria interezza il prossimo 23 ottobre alla Walt Disney Concert Hall di Los Angeles: la partitura verrà affidata alla Los Angeles Philharmonic Orchestra, per l'occasione diretta da Esa-Pekka Salonen.

L'opera fu parzialmente eseguita, nel maggio del 1970, sempre dalla Los Angeles Philharmonic Orchestra, alla Royce Hall della UCLA, per la direzione di Zubin Mehta: nel 2000, in Olanda, venne portata sul palco una versione ridotta dal titolo "200 Motels: the 13 suites".

"Credo che qualcuno della direzione della filarmonica, nel proprio cuore, si sia detto: 'E' venuto il momento'", ha commentato la vedova del grande compositore, Gail: "Questa musica è stata scritta prima ancora che i nostri figli venissero concepiti e loro non hanno mai avuto la possibilità di ascoltarla in una vera sala da concerto". "Mancanza di risorse e di immaginazione hanno tenuto quest'opera lontana dall'auditorium", ha commentato la presidente della filarmonica di Los Angeles, Deborah Borda: "Esa-Pekka mi ha detto che la prima persona che lo contattò, nel 1992, per dargli il benvenuto a L.A. fu proprio Frank Zappa (che morì solo un anno dopo). Quest'opera è il nostro legame con la città".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.