La Fondazione in memoria di Amy Winehouse sbarca negli USA

La Fondazione in memoria di Amy Winehouse sbarca negli USA

Attiva da due anni in Gran Bretagna, lanciata un anno fa negli USA, arriva ora il primo atto concreto della Amy Winehouse Foundation negli Stati Uniti. Il primo galà con assegnazione di premi è stato battezzato Amy Winehouse Inspiration Awards & Gala e si terrà presso l'albergo Waldorf-Astoria di New York il prossimo 21 marzo. I premiati saranno Tony Bennett, tra gli ultimi aristi a lavorare con Amy nonché autore di una generosa donazione (220.000 dollari) alla Fondazione, Nas, Salaam Remi e Elhadj "Moe" Kane. Tra i performer già confermati spiccano Jennifer Hudson e Wyclef Jean. Mentre in Gran Bretagna la AWF ha già donato oltre 500.000 sterline, negli States per ora si è poco oltre gli inizi con qualche migliaio di dollari assegnato al Brooklyn Conservatory of Music e alla New Orleans Jazz Orchestra. La direttrice USA della Fondazione, Julie Muraco, ha affermato che la speranza è quella di ampliare il raggio di intervento negli States.




Contenuto non disponibile







L'istituzione di un ente dedicato, oltre che al suo ricordo, ai giovani che hanno problemi di dipendenze era stata una delle primissime idee
di Mitch Winehouse, padre di Amy ed ex tassista, dopo la scomparsa della figlia.


Nel marzo 2011 - quindi quattro mesi prima della prematura morte di Amy - Bennett ed Amy avevano registrato a Londra, agli Abbey Road Studios, "Body and soul", brano pubblicato poi il 14 settembre 2011 e contenuto nell'album "Duets II" del cantante USA dalle origini italiane.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.