Britney, Pavarotti ed Eminem uniti contro il downloading illegale

Britney, Pavarotti ed Eminem uniti contro il downloading illegale
Hanno aderito anche “ribelli” come Eminem, Missy Elliot e DMX, alla controffensiva che la discografia USA lancia in questi giorni contro il downloading e la copia illegale di musica da Internet. Accanto a loro, e a tutte le principali organizzazioni di categoria di discografici, autori e rivenditori di dischi, hanno prestato voce e immagine alla campagna antipirateria una novantina di artisti tra i più popolari come Madonna, Sting, Elton John, Phil Collins, Luciano Pavarotti e Britney Spears, una delle prime a comparire nello spot TV che debutterà a novembre sui teleschermi americani.
La “pubblicità progresso” coordinata da MUSIC (Music United for Strong Internet Copyright), una coalizione creatasi per l’occasione, utilizzerà tutti i media tradizionali – TV, radio e giornali – e un sito Internet appositamente allestito (www.MusicUnited.org) per far passare il suo messaggio: e cioè che il donwloading non autorizzato è illegale e contro la legge.
Tra i sostenitori della battaglia, che vede in primo piano Hilary Rosen della Recording Industry Association of America (RIAA) e David Munns della EMI, c’è anche Mark Knopfler, che ha ribadito il suo pensiero in proposito nella conferenza stampa tenuta giovedì scorso (26 settembre) a Milano per presentare il suo nuovo disco: “Tanto vale entrare in un negozio, mettersi in tasca due o tre CD e uscire senza pagare”, ha detto l’ex Dire Sraits. “E’ la stessa cosa: personalmente, non copio musica per nessuno e dico ai miei figli di fare altrettanto”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.