Financial Times: Google prepara un servizio di streaming

Financial Times: Google prepara un servizio di streaming

Dopo aver lanciato una sfida ad iTunes/Apple e Amazon MP3 attraverso Google Play e Google Music (piattaforma di download inaugurata lo scorso mese di ottobre negli Stati Uniti e a novembre in Europa, Italia inclusa), Google sarebbe pronta a entrare direttamente in competizione con Spotify e Deezer. Lo scrive il Financial Times, secondo cui l'azienda californiana starebbe trattando con editori musicali e case discografiche (major e indipendenti) le licenze per un nuovo servizio di streaming che sfrutterebbe il sistema operativo proprietario Android per diffondersi a macchia d'olio su smartphone e dispositivi mobili.

Secondo il FT il piano "riflette l'ambizione della società tecnologica di estendere la sua influenza su nuove aree di business diversificando rispetto alla pubblicità, che rappresenta il 95 per cento dei suoi introiti". Secondo fonti discografiche sentite dal sito The Verge, tuttavia, il servizio non verrà lanciato prima del terzo trimestre dell'anno, cioè in estate.

I rapporti tra Google e industria discografica restano comunque tesi, dopo che un report dell'IFPI ha giudicato totalmente insoddisfacenti i suoi tentativi di modificare l'algoritmo del motore di ricerca per ridurre la visibilità dei link a siti e contenuti pirata.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.