Slitta a settembre il nuovo album di Elton John

Slitta a settembre il nuovo album di Elton John

Già parzialmente composto, slitta ora, dopo l'idea di farlo uscire nel prossimo maggio, a settembre il nuovo album di Elton John. Lo riferisce "Billboard" che cita l'incontro svoltosi lo scorso venerdì pomeriggio, ai Village Studios di New York, tra Sir Elton e "un piccolo gruppo di amici, conoscenti e giornalisti". Il Rocket Man ha definito il nuovo album, che da "The diving board" è passato a "Voyeur" ed ora pare nuovamente a "The diving board", "il più pianistico della mia vita". I tredici pezzi del lavoro sono stati composti dal pianista di Pinner con il fedele paroliere Bernie Taupin in due distinte sessioni, nel gennaio 2012 e nello scorso gennaio. Bernie, 62 anni, del Lincolnshire, è al fianco del Rocket Man dagli esordi e con la sola interruzione del periodo '77-'79. Il produttore è T Bone Burnett, lo stesso di "The union", e sul disco hanno suonato Jay Bellerose alla batteria, Rafael Saadiq al basso, Keefus Ciancia alle tastiere,
Doyle Bramhall alla chitarra e Jack Ashford alle percussioni. L'album viene descritto come "un mix di gospel, blues, jazz, musica da banda di ottoni, pop e un valzer". Il rinnovato tracklisting del disco:

"Oceans Away"
"Oscar Wilde Gets Out"
"A Town Called Jubilee"
"The Ballad of Blind Tom"
"My Quicksand"
"Can't Stay Alone Tonight"
"Voyeur"
"Home Again"
"Take This Dirty Water"
"The New Fever Waltz"
"Mexican Vacation (Kids in the Candlelight)"
"Candlelit Bedroom"
"The Diving Board".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.