Velodrama, arriva in radio il nuovo singolo 'Escluso il cane'

Velodrama, arriva in radio il nuovo singolo 'Escluso il cane'

E’ da oggi in rotazione radiofonica il secondo singolo dei Velodrama, "Escluso il cane", cover del brano di Rino Gaetano contenuto in "Aida", terzo album in studio del compianto cantautore crotonese. Stefano Pilloni, cantante e compositore dei Velodrama, racconta così la scelta di questo singolo: "Cominciai a legarmi alle bellissime parole di Rino Gaetano quando, diversi anni fa, ascoltai alla radio per la prima volta gli indimenticabili versi di 'Escluso il cane'; me ne innamorai così tanto che a distanza di anni decisi di proporla alla Band: l’esecuzione dell’arrangiamento in sala prove è stata quasi immediata''.

Il lancio radiofonico del brano è stato accompagnato dalla pubblicazione di un videoclip, prodotto dalla Firstline Production di Alex Marton con regia di Andrea Tani. I Velodrama, attualmente alla ricerca di un’etichetta discografica, torneranno poi in primavera con un nuovo singolo originale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.