Tiscali si difende: 'Non favoriamo la musica illegale'

L'accordo recentemente stipulato tra Tiscali e Kazaa (vedi News) “non intende né può in alcun modo incrementare lo scambio illegale di file protetti da copyright”: ad affermarlo in una lettera aperta (riportata dall'agenzia ANSA) è Mario Mariani, Senior Vice President Media & Access di Tiscali, che risponde così alle accuse mosse, nelle scorse ore, da chi teme che questa alleanza possa in qualche modo sponsorizzare lo scambio illegale di file musicali.

“La nostra azienda”, ha proseguito Mariani, “è sempre stata molto chiara relativamente alla distribuzione della musica in Rete, così come sulla distribuzione di contenuti vietati ai minori. E' pertanto nostro dovere e diritto mantenere queste posizioni controllando i contenuti dei nostri siti, ma non possiamo imporre a tutto il mondo Internet, editori e utenti, le nostre convinzioni". .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.