NEWS   |   Pop/Rock / 20/02/2013

'Ten' dei Pearl Jam a 10 milioni di copie negli USA

'Ten' dei Pearl Jam a 10 milioni di copie negli USA

Nomen omen: "Ten" dei Pearl Jam ha raggiunto quota 10 milioni di copie vendute negli USA. Difficile immaginare, per chi vide la band in azione tra metà '91 ed inizio '92, compresi i fortunati italiani che poterono apprezzarla al Sorpasso di Milano nel febbraio 1992, che quella formazione allora promettente o poco più sarebbe arrivata ad un simile traguardo senza fare musica commerciale. Secondo i dati di Nielsen SoundScan, "Ten" è il ventiduesimo album a raggiungere quota 10 milioni da quando alla stessa Nielsen SoundScan sono state affidate - nel 1991 - le rilevazioni. Nella settimana di chart terminata lo scorso 17 febbraio "Ten" ha venduto quasi altre 4000 copie portando il totale a circa 10.001.000 unità mosse. Dall'inizio del 2012 "Ten" è il quarto album a superare la boa dei 10 milioni: il disco dei PJ si aggiunge a "Confessions" di Usher, "Hybrid theory" dei Linkin Park e "21" di Adele. Probabilmente - avverte "Billboard" - passerà un bel po' di tempo prima che un altro album possa raggiungere la vetta dei 10 milioni. Il prossimo candidato è infatti "Let's talk about love" di Celine Dion che è a quota 9.600.000 ma avanza a furia di sole 1000 copie alla settimana.




Contenuto non disponibile








Sempre secondo SoundScan, l'album che negli USA dal 1991 ad oggi ha venduto maggiormente è sempre l'omonimo dei Metallica che al momento è attestato a 15.860.000 copie.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi