Mei 2002: ecco le novità

Mei 2002: ecco le novità
Si è messa in moto la macchina organizzativa del Meeting delle Etichette Indipendenti, cartina di tornasole dello stato di salute della scena “indie” italiana e dei suoi, numerosi, protagonisti (etichette, distributori, produttori, artisti, promoter, club, media ecc.). Gli organizzatori della rassegna, in programma nell'ultimo weekend di novembre (il 23 e 24, come sempre a Faenza), comunicano soddisfatti che le prenotazioni degli stand disponibili nello spazio fieristico hanno già superato il centinaio (le iscrizioni si chiudono il 15 ottobre) e annunciano una serie di novità per questa che sarà la sesta edizione del raduno: a cominciare dall'allestimento di un nuovo teatro tenda destinato ad ospitare le esibizioni delle numerosissime band presenti alla manifestazione.
L'elenco numeroso dei premi e delle rassegne che fanno da corollario al meeting si arricchirà quest'anno di “Storie d'autore”, concorso a cura dell'etichetta Storie di Note: obiettivo dell'iniziativa, in programma la sera di venerdì 22 novembre come antipasto del Mei, è di segnalare all'attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori cantautori emergenti o del tutto sconosciuti. Entra infine nel vivo, dopo un anno di rodaggio, anche il Mei Fest, circuito che aggrega oltre 40 concorsi musicali per artisti emergenti e i cui vincitori saranno presenti a Faenza in una sorta di “finalissima”: tra le rassegne che contribuiscono a questa sorta di super-festival figurano Rock Targato Italia, Coop for Music, Sonica, Enzimi e Bande Rumorose.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.