Brian May (Queen) promette album di riff con Tony Iommi (Black Sabbath)

Brian May (Queen) promette album di riff con Tony Iommi (Black Sabbath)

Brian May, che alla fine dello scorso anno è stato nominato "Persona dell'anno" da parte della sezione britannica della Peta per il suo impegno nel cercare di salvaguardare la popolazione dei tassi, prima o poi assemblerà un album di riff con Tony Iommi. Il chitarrista dei Queen è stato intervistato da vari altri musicisti sul nuovo numero del settimanale britannico metal "Kerrang". Il chitarrista dei Black Sabbath gli ha chiesto: "Quando ci mettiamo a lavorare insieme su quell'album di riff? Lo sai di cosa sto parlando...". E May ha risposto: "Sì, so di cosa sta parlando e ne ho molta voglia. Il disco del quale sta parlando doveva rimanere un segreto, ma ho idea che ora l'abbia rivelato". Brian, che presso la sua villa del Surrey possiede un piccolo centro di riabilitazione presso il quale aiuta tassi, gufi e ricci feriti, ha poi spiegato d'aver fatto visita allo studio di Iommi dove è rimasto colpito dalla massa di materiale che il musicista dei Sabs ha accumulato ma che finora non ha potuto utilizzare. "Ho pensato che sarebbe stato bello fare una compilation di riff", ha detto May. "L'idea sarebbe quella di fare uscire tutti questi riff in qualche forma in modo che la gente possa costruire le proprie canzoni su di essi. Insomma si potrebbe fare della propria musica con Tony Iommi alla chitarra".




Contenuto non disponibile







Recentemente il bassista Geezer Butler dei Sabbath ha riferito che il nuovo album della band è terminato e che la pubblicazione potrebbe avvenire nel prossimo giugno. Il disco è il primo del veterano gruppo a vedere schierata in sala la line-up originale (eccezion fatta per il batterista Bill Ward, rimpiazzato per l'occasione da Brad Wilk dei Rage Against the Machine) da "Never say die!" del 1978.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.