California, quasi rissa sul palco al concerto dei Sex Pistols

Il concerto che i Sex Pistols hanno tenuto lo scorso sabato sera al Glen Helen Pavilion, a Devore, a circa 90 chilometri da Los Angeles, è quasi sfociato in rissa. Nello scorso luglio il gruppo seminale del punk si era riunito per la prima volta dopo il ’96 con un concerto all’Alexandra Palace di Londra che aveva lasciato la critica fredda ed i fan un po’ interdetti; stavolta invece gli animi si sono surriscaldati, grazie specialmente a John Lydon, tornato Johnny Rotten per l’occasione. Il cantante si è infatti imbufalito quando uno spettatore, forse memore dello spirito del ’76, è riuscito ad innaffiarlo di birra: Rotten, fuori dalla grazia di Dio, gli ha dato pubblicamente dello “str**zo”, poi si è messo a prendere in giro lo sponsor della serata, la Levi’s. I suoi bersagli successivi: MTV, un fan reo d’avere i capelli lunghi ed un’emittente radio locale. Infine, apoteosi: il cantante ha investito di parolacce il suo stesso batterista, Paul Cook, e per un attimo si è temuta la rissa. Il gruppo ha eseguito la maggior parte delle canzoni dell’unico album pubblicato, “Never mind the bollocks”, ed ha terminato con una cover degli Hawkwind.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.