Kylie Minogue crolla? Esaurimento nervoso, però....

Kylie Minogue crolla? Esaurimento nervoso, però....

Secondo una notizia diffusa dai tabloid britannici, Kylie Minogue avrebbe avuto un esaurimento nervoso.

La cantante si sarebbe sentita male a Parigi, subito dopo aver terminato le riprese del suo nuovo video, "Come into my world", il cui singolo abbinato giungerà sul mercato il prossimo 4 novembre. Pare che la cantante abbia annullato tutti i suoi impegni per i prossimi 30 giorni e sia volata da sua madre Carol, in Australia. Le due, dopo essersi incontrate a Perth, si sarebbero dirette nella zona di Kimberley ed ora si troverebbero a Broome, cittadina costiera che lo scorso anno venne magnificata dal "Sunday Times". La coppia avrebbe però in mente di trascorrere intere giornate nel selvaggio entroterra a studiare le costumanze aborigene. Nelle ultimissime ore è però arrivata la prima smentita: Kylie non avrebbe avuto alcun esaurimento nervoso. Vedremo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.