Jon Bon Jovi: 'Felice per i Grammy a Adele e Mumford & Sons. Vi spiego perché'

Jon Bon Jovi: 'Felice per i Grammy a Adele e Mumford & Sons. Vi spiego perché'

Jon Bon Jovi si è detto soddisfatto che la National Academy of Recording Arts and Sciences, istituzione statunitense istitutrice dei Grammy Awards, abbia voluto premiare - nel corso della serata di gala svoltasi la scorsa domenica allo Staples Center di Los Angeles, California - artisti come Adele e Mumford & Sons: il cantante, che ha dato poco inaugurato il "Because we can tour" che lo porterà ad esibirsi, insieme alla sua band, anche in Italia, allo stadio Meazza di San Siro, il prossimo 29 giugno, ha spiegato come la voce di "Skyfall" e la band tornata recentemente sotto i riflettori con il proprio secondo album, "Babel", possano essere esempi migliori per le giovani generazioni rispetto alle star prodotte dai talent show o alle boyband assemblate a tavolino dai discografici.

"Le boy band troveranno sempre il proprio spazio sul mercato, ma non si può mettere gli One Direction sullo stesso piano di artisti come Adele e Mumford & Sons", ha dichiarato il frontman alla testata britannica Star: "Il loro talento comunica entusiasmo e vitalità. E sono contento di vedere del talento, perché ho sempre paura che le nuove generazioni prestione sempre meno attenzione alla musica". Il motivo di questo timore? La logica dei talent show televisivi, che - sempre a suo dire - non avrebbe mai permesso ad un gruppo come il suo di arrivare dove è arrivato: "E' dura per i ragazzi che vi partecipano, perché loro credono che essere messi sotto questo enorme riflettore gli permetta di avere nel giro di un mese e mezzo un disco nei negozi e tutto il resto", ha chiarito Bon Jovi, che ha specificato come nonostante i ripetuti inviti da parte dei network a entrare nel cast di trasmissioni del genere sia ben felice di non aver mai accettato, "Oggi li vedi in televisione che magari sbagliano un acuto, e dopo un anno li ritrovi come materia per quiz tipo 'che fine hanno fatto?'. E' un bel dilemma, per questi ragazzi...".  

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.