Streaming, accordo tra Rai e Deezer per l'ascolto dei brani storici di Sanremo

Lo streaming musicale sbarca a Sanremo 2013, ed è subito scontro tra le due maggiori piattaforme a livello internazionale. La svedese Spotify, che ha scelto proprio il giorno di inizio del Festival per lanciare la sua piattaforma in Italia, esordisce con una serie di esclusive temporanee (dai due ai quattro giorni) sui brani in gara in virtù di una serie di accordi siglati con le case discografiche. Mentre il francese Deezer (che sul territorio italiano opera già da metà dicembre del 2011) risponde annunciando una partnership con Rai che permette ai suoi utenti di avere accesso gratuito (sul sito www.sanremo.rai.it) ai successi che hanno fatto la storia del Festival, organizzati anche in playlist tematiche che raggruppano vincitori tra i "big" e le nuove proposte, canzoni vincitrici del Premio della Critica Mia Martini e ospiti internazionali delle passate edizioni.

La società transalpina, partner tecnico dell'emittente pubblica nell'iniziativa, fornisce l'infrastruttura tecnologica e il player musicale integrato direttamente nelle pagine del sito. All'operazione si lega anche una promozione riguardante il suo intero catalogo: chi sottoscrive l'abbonamento "Premium +" per lo streaming illimitato su Pc e dispositivi mobili come smartphone e tablet (9, 99 euro al mese) usufruisce gratuitamente del servizio per il primo mese.

Music Biz Cafe, parla Paolo Salvaderi (Radio Mediaset)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.