Sanremo 2013: la conferenza stampa ufficiale di martedì

Inizia abbastanza puntuale, intorno al mezzogiorno, la conferenza stampa dell'organizzazione. Tavolo affollato: sono presenti anche Mauro Pagani, per la seconda e crediamo ultima volta questa settimana, e il regista Duccio Forzano. Assenti invece i due conduttori, impegnati nelle prove. Si conferma che Maurizio Crozza stasera canterà, anche. E si anticipano gli ospiti di domani sera, non in ordine di apparizione: Beppe Fiorello, che presenterà la fiction Rai Uno su Domenico Modugno di cui è protagonista, Bar Rafaeli, Carla Bruni, Asaf Avidan, Neri Marcoré e i Ricchi e Poveri. Si annuncia anche l'ordine di apparizione dei cantanti Big in gara: Modà, Malika Ayane, Simone Cristicchi, Almamegretta, Max Gazzé, Annalisa e Elio e le Storie Tese. I quattro Giovani, come già noto, saranno Il Cile, Renzo Rubino, Blastema e Irene Ghiotto.
Nando Pagnoncelli ribadisce che il televoto da casa peserà per il 50% sulla scelta di quale delle due canzoni di ciascuno dei Big continuerà la gara. L'altro 50% verrà fornito dal voto della sala stampa; si calcolerà per semplice media matematica fra i risultati delle due votazioni. I risultati verranno annunciati di volta in volta. Purtroppo – c'era da aspettarselo – verrà annunciato solo il risultato definitivo, e non si conosceranno separatamente la preferenza del pubblico e quella della sala stampa, né il numero di televoti complessivi ricevuti da ogni singolo cantante.
Mauro Pagani è molto diplomatico parlando della sistemazione logistica - “ha alcuni pregi e alcuni limiti” - che pare possa complicare seriamente il lavoro del direttore d'orchestra; ci saranno dei monitor che potranno minimizzare le interferenze dei temuti pannelli mobili. E rispondendo a una domanda sui Giovani, accenna all'influenza esercitata sul sistema dalle radio commerciali e dai talent show, e afferma che sarebbe importante ricominciare a parlare di musica e creatività: “Lasciare il futuro dei giovani artisti nelle mani solo dei talent show è riduttivo, la televisione dovrebbe fare anche qualcos'altro”.
Eurofestival: si apprende che il concorrente chiamato a rappresentare l'Italia alla manifestazione verrà annunciato a fine Festival e verrà scelto da una commissione – i cui componenti, essendo scelti da Rai Due e non da Rai Uno, per il momento sembrano destinati a rimanere anonimi.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.